“Mettiamo a reddito tutto il patrimonio che abbiamo, anziché mettere le tasse per entrare nelle città o aumentare la tassa di soggiorno. Facciamo pagare di più le bellezze che abbiamo”. Queste le parole del ministro del Turismo Daniela Santanchè durante il suo intervento all’assemblea nazionale di Anci giovani a Montecatini Terme. Santanchè ha citato in merito l’iniziativa del ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano che ha deciso di far pagare il biglietto ai turisti per entrare al Pantheon a Roma: “ha funzionato” ha concluso.

 

 

 

 

L’articolo Turismo, Santanchè: “non aumentare tassa soggiorno ma far pagare le bellezze italiane” proviene da Confesercenti Nazionale.