La fase operativa per quanto riguarda la piena efficienza della importantissima infrastruttura aeroportuale Salerno costa d’Amalfi entra finalmente nel vivo

È di oggi la notizia della ufficializzazione dei primi voli da parte di Volotea che dal prossimo 11 Luglio garantirà quattro voli, uno internazionale per la Francia, Paese leader del Turismo mondiale anche per il 2024 che rievoca importanti momenti turistici per la provincia Salernitana, già tra le prime mete del turismo internazionale Francese con il Club Mèditerranèe nel Cilento a Palinuro ed altri tre “domestici”, Cagliari, Catania e Verona.

Per quest’ ultima si potrebbero già immaginare importanti azioni di promozione in una delle regioni più ‘ricche’ e visitate d’Italia.
È questa una grandissima notizia che era già nell’aria e per la quale si aspettava soltanto una certificazione dai vertici Gesac, dichiara il Presidente Provinciale di Confesercenti Salerno Raffaele Esposito, così come sarà importante attendere con fiducia ulteriori notizie in tal senso per altre compagnie che speriamo presto sceglieranno lo scalo Salernitano e consentiranno così di favorire nei fatti il nostro territorio.

Per quanto ci riguarda prosegue il presidente Esposito siamo sempre stati al fianco di questa fondamentale idea progettuale, attraverso la nostra associazione datoriale, ed anche nell’ambito camerale dove ho il piacere di coordinare la commissione turismo, stiamo lavorando attivamente per tutto il comparto delle imprese e per tutto il territorio ad una serie di progettualità che possano rilanciare l’idea della provincia Salernitana come area Vasta attraverso i suoi patrimoni UNESCO, una idea con alla base una “strategia” per consolidare una possibile leadership nel bacino delle destinazioni del Mediterraneo, per noi di Assoturismo è inutile investire tempo e risorse per incentivare micro attività territoriali come idea di Marketing vincente, non servono al mondo delle imprese non servono al settore turistico nel suo complesso, servono invece attività concertare e condivise in rete per garantire una promozione ed una strategia di marketing, scientifica anche attraverso al nostra Università, che possa risultare innovativa e vincente e sulla quale basare le attività di promozione locale. Si deve partire da una strategia condivisa e provinciale per essere davvero competitivi in Italia ed in Europa e conseguentemente lavorare sulle proprie radici e punti di forza locali.

Si spazzano via in questo modo, il migliore possibile, scetticismi e critiche che non devono ritardare più questa opera fondamentale per la nostra provincia Salernitana conclude il Presidente Esposito, il settore turistico e le imprese turistiche specie quelle del Cilento e del golfo di Policastro e comunque da Salerno città in giù, possono e devono contare sulla nuova realtà infrastrutturale alla quale ovviamente andranno aggiunte velocemente altre opere pubbliche per migliorare gli aspetti legati all’ accessibilità, alla viabilità sia su strada che attraverso la linea tirrenica ferrata, siamo già al lavoro per favorire le nostre imprese con importanti momenti di formazione per accogliere nel modo giusto e professionale anche l’utenza turistica internazionale.

Leggi le altre notizie Confesercenti dal territorio

L’articolo Turismo, Confesercenti Salerno: vola Salerno e la sua provincia proviene da Confesercenti Nazionale.