Natale, al via l’ultimo weekend di shopping. Fra oggi e domani saranno circa 10 milioni gli italiani alla ricerca degli ultimi doni da mettere sotto l’albero, per una spesa complessiva stimata in 1,2 miliardi di euro in due giorni: il rush finale dal valore più alto degli ultimi cinque anni.

È quanto emerge dal consueto sondaggio Confesercenti-IPSOS sulla spesa per i regali di Natale condotto su un campione di consumatori tra i 18 ed i 65 anni residenti in Italia.

A spingere gli acquisti, il calendario delle feste, che vede cadere il Natale di lunedì e rende dunque disponibile per lo shopping l’intero weekend prima della festività. Un’opportunità di cui ha approfittato più di un italiano su quattro: a fare un regalo in questo fine settimana sarà infatti il 28% dei nostri concittadini, il 17% nella giornata di sabato e il restante 11% domenica, nel giorno della Vigilia. Complessivamente, per queste feste gli italiani hanno disposto un budget medio di 223 euro per regali di Natale, il 13% in più dello scorso anno. A dare la spinta, però, è anche l’aumento dei prezzi: al netto dell’inflazione sui beni, l’incremento di spesa sul 2022 si riduce al +6%.  

Nella top ten delle intenzioni di acquisto per un regalo dell’ultimo minuto, spiccano i capi d’abbigliamento (51% delle indicazioni), seguiti dai prodotti di profumeria (45%) e dai libri (44%), giochi e giocattoli (38%), accessori di moda (33%), regali gastronomici (29%), prodotti tecnologici e regali di gioielleria (entrambi al 24%), arredamento e prodotti per la casa, calzature e videogiochi (tutti al 20% di indicazioni). Il 10%, invece, segnala l’intenzione di regalare un viaggio o una vacanza, un dato in ascesa rispetto al 7% dello scorso anno.

L’articolo Regali di Natale: Confesercenti-Ipsos, al via ultimo finesettimana di acquisti. 10 milioni di italiani alla ricerca di un dono all’ultimo minuto proviene da Confesercenti Nazionale.