Turismo: Assoturismo, record dimostra che è settore su cui puntare

Giu 4, 2024

Ora lavorare per crescita uniforme su tutto il territorio nazionale

Istat e Ministero del Turismo hanno ufficialmente confermato che il 2023 ha finalmente superato i livelli turistici pre-pandemia, come avevamo previsto già a gennaio. Questo risultato dimostra ancora una volta al paese che il turismo è uno dei settori più dinamici e performanti dell’economia italiana. Anche per questa estate, le nostre previsioni indicano un trend positivo, con 216 milioni di presenze nei tre mesi estivi”.

Ad affermarlo Vittorio Messina, Presidente di Assoturismo Confesercenti.

“Un settore che produce tali risultati deve essere sostenuto e guidato verso nuovi e più importanti obiettivi. Grazie anche agli sforzi rinnovati nella promozione, l’anno scorso è stato molto positivo, soprattutto per quanto riguarda le presenze di turisti stranieri. Tuttavia, è necessario intervenire affinché la crescita delle presenze turistiche sia uniforme su tutto il territorio nazionale, poiché il sud e le isole registrano ancora un incremento più lento rispetto alle regioni del nord. Un altro aspetto da considerare è il cambiamento climatico, che se da un lato allunga la stagionalità, dall’altro introduce un’incertezza che può influire sulle prenotazioni.”

L’articolo Turismo: Assoturismo, record dimostra che è settore su cui puntare proviene da Confesercenti Nazionale.