Anva Confesercenti Modena contraria al mercato di Forte dei Marmi in programma domenica 2 e 9 luglio a Serramazzoni e Montecreto

Lug 3, 2023

L’Associazione: “Due appuntamenti che danneggiano fortemente il commercio ambulante locale”

Anva Confesercenti Modena, in rappresentanza degli operatori dei mercati settimanali esprime contrarietà al Mercato di Forte dei Marmi, in programma domenica 2 luglio a Serramazzoni e domenica 9 a Montecreto. Anva: “Due appuntamenti che danneggiano fortemente il commercio ambulante locale”.

“Siamo contrari a questo tipo di iniziative – commenta Anva Confesercenti Modena – che non fanno altro che danneggiare il commercio locale e gli ambulanti. Si tratta di veri e propri mercati di rapina che drenano risorse agli operatori dei mercati settimanali producendo un danno significativo agli ambulanti del territorio”.

Secondo l’associazione di categoria, il mercato in questione non si può assolutamente catalogare come mercato ma come evento di consorzi in arrivo dalla Toscana che non hanno nulla a che fare con la rinomata località di Forte dei Marmi e che sono stati diffidati anche dal Comune di Forte dei Marmi ad utilizzare impropriamente il nome del paese della Versilia.

“Chiediamo alle amministrazioni comunali di Serramazzoni e Montecreto, che hanno autorizzato queste iniziative, di valutare attentamente l’impatto negativo del mercato della Versilia sul nostro territorio e di adottare misure adeguate per tutelare gli interessi delle nostre imprese locali, in particolare degli ambulanti” conclude Anva Confesercenti Modena.

Leggi le altre notizie Confesercenti dal territorio

L’articolo Anva Confesercenti Modena contraria al mercato di Forte dei Marmi in programma domenica 2 e 9 luglio a Serramazzoni e Montecreto proviene da Confesercenti Nazionale.