“Per venire incontro alle esigenze dei cittadini e delle imprese danneggiate dagli eventi metereologici eccezionali che, il 2 novembre scorso, hanno colpito alcuni Comuni toscani, nell’ambito della
conversione in legge del decreto-legge 18 ottobre 2023, n. 145” collegato fiscale al disegno di legge di bilancio 2024 “verrà stabilito il differimento al prossimo 18 dicembre dei termini dei versamenti tributari e contributivi e degli adempimenti tributari in scadenza nei mesi di novembre e dicembre”.

Lo Comunica il Ministero dell’Economia e delle Finanze, in una nota.

 

L’articolo Mef: maltempo in Toscana, verso il differimento degli obblighi tributari e contributivi proviene da Confesercenti Nazionale.