Nell’ambito dell’approvazione dell’assestamento al bilancio di Regione Lombardia, il Consiglio regionale ha varato oggi un emendamento per finanziare gli investimenti in efficientamento energetico di agenzie viaggi e strutture ricettive lombarde grazie a un nuovo bando regionale.

La misura – fortemente richiesta da Assoviaggi e Assohotel Confesercenti – prevede uno stanziamento iniziale di 2 milioni di Euro, per ricercare le quali si è prodigata l’Assessore regionale al turismo, Lara Magoni, nonché il Consigliere regionale Invernizzi e il suo gruppo politico, che hanno presentato l’emendamento alla plenaria del Pirellone.

“Come le attività commerciali e i pubblici esercizi di somministrazione, anche agenzie viaggi e strutture ricettive potranno presto beneficiare di risorse regionali per i loro investimenti nell’ambito dell’efficientamento energetico” commenta Gianni Rebecchi, Presidente di Confesercenti regionale Lombardia e di Assoviaggi-Confesercenti nazionale.

“Si tratta di una misura importante- riprende Rebecchi – che da un lato aiuta le imprese a intervenire su una voce di costo sempre più cruciale e dall’altro lato consente alla Regione di promuovere la sostenibilità delle imprese lombarde”.

“Rinnovando il ringraziamento all’Assessore Magoni per il suo impegno, nonché al Consiglio regionale per la sensibilità dimostrata alle imprese di un settore pesantemente colpito dal Covid e dalle più recenti tensioni internazionali, auspichiamo che presto la Regione vorrà trovare altre risorse per sostenere l’Assessorato al turismo a finanziare questa misura – conclude il Presidente di Confesercenti Lombardia – che confidiamo verrà strutturata per favorire anzitutto le microimprese di questi settori, prevedendo investimenti minimi accessibili e domande a preventivo”.

L’articolo Lombardia: efficientamento energetico per agenzie viaggi e strutture ricettive, da Regione due milioni per un nuovo bando proviene da Confesercenti Nazionale.