“Dopo anni di lavoro di AssoArtisti e delle altre realtà associative e sindacali, finalmente si è riusciti ad arrivare a far riconoscere la discontinuità come una delle grandi peculiarità del lavoro dello spettacolo”.

Così Elio Giobbi, Vicepresidente nazionale di AssoArtisti Confesercenti, commenta il decreto legislativo per il riordino e la revisione degli ammortizzatori e delle indennità e l’introduzione di un’indennità di discontinuità per i lavoratori dello spettacolo, sul tavolo del Consiglio dei ministri di oggi.

“Come sempre, occorrerà valutare il provvedimento nei dettagli. Ma un dato positivo già c’è: viene constatato finalmente il vero lavoro che l’artista fa anche per lo studio, la preparazione, le prove di ogni singola performance e riconosciuta la dignità del lavoro nello spettacolo così come esiste in tutti gli altri settori, auspicando un’attenzione particolare a tutti i contratti che vengono applicati al settore. Ma questo primo grande passo è fondamentale per credere in un vero cambiamento epocale. AssoArtisti continuerà a lavorare affinché questo possa avvenire al più presto”.

L’articolo Indennità lavoratori spettacolo: AssoArtisti, “finalmente riconosciuta peculiarità della professione” proviene da Confesercenti Nazionale.