Un confronto a tutto campo sulle prospettive della distribuzione carburanti, sull’evoluzione della figura del benzinaio

“Il gestore carburante ancora al centro della mobilità del futuro?”: è questo il titolo del convegno organizzato dalla Faib-Confesercenti Torino, l’associazione di categoria dei benzinai, per approfondire i temi legati alla mobilità e alle sfide poste dalla transizione energetica. Ne discuteranno i dirigenti nazionali e piemontesi di Faib, gli assessori regionali Poggio e Marnati, gli assessori comunali Foglietta e Chiavarino, i rappresentanti delle principali compagnie petrolifere.

Un confronto a tutto campo sulle prospettive della distribuzione carburanti, sull’evoluzione (anche contrattuale) della figura del benzinaio, sul nuovo ruolo che assumeranno e sui i nuovi servizi che potranno offrire le aree di servizio nel contesto di una mobilità non più basata esclusivamente sui carburanti tradizionali.

L’appuntamento è per martedì 23 gennaio alle 10 al Polo del ‘900 (corso Valdocco 4/a – Torino) e si colloca nell’àmbito delle iniziative per celebrare il sessantesimo anniversario di costituzione della Faib.

 

Leggi le altre notizie Confesercenti dal territorio

L’articolo “Il gestore carburante ancora al centro delle mobilità del futuro?”: martedì 23 gennaio il convegno Faib-Confesercenti Torino proviene da Confesercenti Nazionale.