I rappresentanti delle imprese e dei dipendenti scelgono l’Abruzzo per la presentazione nazionale del rinnovo del contratto collettivo di lavoro della panificazione, che interessa in tutta Italia 25 mila imprese e 100 mila addetti ed era scaduto il 31 dicembre 2018.

I dirigenti nazionali delle organizzazioni firmatarie del contratto, ovvero Fiesa-Confesercenti per parte datoriale e Flai-Cgil, Fai-Cisl e Uila-Uil per i lavoratori, il prossimo 5 luglio saranno a San Vito Chietino, sul trabocco Punta Fornace, per la presentazione del nuovo contratto collettivo nazionale di lavoro, in un confronto pubblico al quale parteciperanno Anselmo Briganti per la Flai-Cgil, Roberto Verna per la Fai-Cisl, Raffaella Sette per la Uila-Uil, mentre per la Confesercenti interverranno il presidente di Fiesa Daniele Erasmi, il coordinatore Gaetano Pergamo, il presidente di Assopanificatori Davide Trombini, la responsabile dell’ufficio politiche del lavoro Elvira Massimiano, i vicepresidenti di Assopanificatori Vinceslao Ruccolo e Benvenuto Pagnoni. Sarà presente anche il direttore del fondo Fonsap Angelo Pellegrino. I lavori si terranno a partire dalle 9.30.

 

L’articolo Fiesa Confesercenti Abruzzo, rinnovo contratto collettivo panificazione: martedì la presentazione nazionale proviene da Confesercenti Nazionale.