L’incontro, aperto al pubblico, sarà l’occasione per fare il punto sulla situazione attuale e futura della città

“Il Futuro di Salsomaggiore, tra progetti di investimento e rigenerazione urbana”: questo il titolo dell’importante convegno organizzato nella città termale il prossimo 16 marzo. L’incontro, aperto al pubblico, sarà l’occasione per fare il punto sulla situazione attuale e futura della città, coinvolta in importanti investimenti e lavori di riprogettazione urbana. Il convegno riunirà a Salsomaggiore alcune tra le principali voci e professionalità del mondo termale e imprenditoriale italiano e le Istituzioni del nostro territorio.

A fare gli onori di casa il sindaco, Filippo Fritelli, che aprirà i lavori insieme al Presidente della Regione, Stefano Bonaccini, al Presidente della Provincia, Andrea Massari e al Segretario Nazionale di Confesercenti, Mauro Bussoni. Per parlare della salute del comparto termale italiano e presentare gli straordinari progetti e investimenti in atto in città interverranno Francesco Varni, Amministratore Delegato di GC Terme, gruppo leader nel settore Spa e Resort, Massimo Caputi, CEO di Feidos Spa e Presidente di Federterme Confindustria, Emilio Mondelli,Presidente TST Terme Salsomaggiore e Cristiano Ferrari, Executive Group President di Theras Group.

Il Gruppo di progettazione del Piano Urbanistico Generale del Comune di Salsomaggiore, presenti l’architetto Luca Pagliettini e Fabio Ceci, introdurrà il tema della rigenerazione nella nuova legge urbanistica e nel nuovo Piano di Salsomaggiore.

Tanti gli interventi focalizzati a sottolineare i progetti di rivitalizzazione sia architettonica che culturale e imprenditoriale: tra questi, l’esperienza imprenditoriale sul territorio del Prof. Giacomo Corazza, proprietario del bellissimo Castello di Tabiano e di Enrica Pezzoni, Direttore del Caseificio Montauro, e ancora la presentazione dell’Architetto Maria Pilar Vettori, docente presso il Politecnico di Milano, che esporrà alcuni nuovi progetti architettonici della storia più recente della città. Il prof. Tommaso Ganino, Docente presso l’Università di Parma e Presidente del Corso di Laurea QuAM, infine, presenterà il nuovo corso indirizzato alla creazione di nuovi esperti in ambito Food per la valutazione, selezione e acquisto delle materie prime per l’industria alimentare.
Teatro di questo evento sarà la Sala Civica Tommasini di Salsomaggiore Terme, dove i lavori avranno inizio alle ore 16 e si chiuderanno verso le 18.

“Il Futuro di Salsomaggiore, tra progetti di investimento e rigenerazione urbana”, organizzato con il patrocinio della città di Salsomaggiore Terme, è la prima di una serie di interessanti iniziative realizzate per celebrare i cinquanta anni di Confesercenti Parma.

Leggi le altre notizie Confesercenti dal territorio

L’articolo Confesercenti Parma, convegno “Il futuro di Salsomaggiore tra progetti di investimento e rigenerazione urbana”: esperienze e approfondimenti con i big del settore proviene da Confesercenti Nazionale.