Il Neo Presidente : “Le sfide che aspettano me, e tutta Confesercenti, sono importanti e stimolanti, essere portavoce delle necessità e degli spunti di colleghi e associati è un grande onore”

Si è svolta giovedì 29 novembre a Fidenza la votazione per l’elezione del nuovo presidente di Confesercenti Fidenza. Alessandro Broggi, associato a Confesercenti dal 1989 e vicepresidente nazionale di Faib (Federazione Autonoma Italiana Benzinai), è stato eletto all’unanimità e succede a Claudio Antolini.

“Entro a ricoprire questo ruolo – ha dichiarato il neopresidente – soprattutto con la volontà di poter rappresentare la voce di un’intera squadra di lavoro. Penso che la mia responsabilità sia prima di tutto quella di essere un ponte di comunicazione, una figura di dialogo e tramite tra le esigenze e le proposte delle piccole e medie imprese, che Confesercenti rappresenta, e tutte le Istituzioni locali. Potersi sedere ai diversi tavoli di lavoro ci permetterà di evidenziare sempre le tematiche che ci stanno a cuore, soprattutto quelle legate al commercio e al turismo.

Si può, e si deve, fare ancora tanto per Fidenza, per far crescere i numeri delle presenze in città, anche grazie alla creazione di collaborazioni e sinergie con bellissime località vicine come Salsomaggiore e Fontanellato, e imparando a sfruttare al meglio un bacino di utenza straordinario come il vicino Outlet, che ospita più di 3 milioni e mezzo di visitatori all’anno, che solo raramente arrivano a visitare la città: le elezioni sono vicine e sarà importante confrontarsi con i candidati e collaborare da subito con il nuovo sindaco.

Fidenza non deve essere solo la festa di San Donnino e il Borgo Food: abbiamo dimostrato di essere in grado di organizzare eventi vincenti, ora ciò che di grande e positivo riusciamo ad organizzare in quelle occasioni deve diventare riproducibile anche in altri progetti e deve essere comunicato e promosso al meglio, in modo da rendere la nostra città e tutta la zona circostante sempre più attrattive e vive. Il prosperare del turismo porta automaticamente vantaggio e lavoro anche a tutti i luoghi di commercio, in un circolo virtuoso che può coinvolgere tutto il terziario.

Le sfide che aspettano me, e tutta Confesercenti, sono importanti e stimolanti, essere portavoce delle necessità e degli spunti di colleghi e associati è un grande onore e per questo e per la fiducia che mi hanno accordato voglio ringraziare il presidente uscente Claudio Antolini, la presidente di Confesercenti Parma, Francesca Chittolini, il direttore Antonio Vinci, e Stefano Cantoni ed Ernesto Monteverdi, che sono sempre stati presenze e collaboratori importantissimi”.

Leggi le altre notizie Confesercenti dal territorio

L’articolo Confesercenti Parma: Alessandro Broggi è il nuovo presidente di Confesercenti Fidenza proviene da Confesercenti Nazionale.