Domani incontro con Brunella Schisa, Françoise Morlupi Jacopo De Michelis e Simona Vinci

Week end con i brividi domani sabato 23 luglio per la quinta edizione del Cesenatico Noir, il Festival della letteratura con delitto, finalmente in presenza e senza limitazioni, che porterà fino a domenica, i grandi maestri del brivido nella località romagnola.

Il penultimo appuntamento del Festival porterà alle 18 sulla Terrazza del Grand Hotel Cesenatico, i giallisti Brunella Schisa e Françoise Morlupi con la conduzione di Luca Crovi.
Alle 21 in piazza Ciceruacchio, Luca Crovi e Stefano Tura converseranno con Jacopo De Michelis e Simona Vinci.

La serata sarà accompagnata dalle letture interpretate da Ettore Nicoletti e dal pianoforte di Alex Grilli. In caso di maltempo, il festival si terrà presso il teatro Comunale, in via G.Mazzini 10.
Chi invece non potrà raggiungere Cesenatico, potrà seguire le dirette di tutte le presentazioni sul profilo Facebook della manifestazione ( www.facebook.com/cesenaticonoir).
Continuano anche le iniziative di Mistery Kids – Cesenatico in giallo, una nuova rassegna dedicata ai più piccoli, a cura della biblioteca Cartamarea: un totale di sette appuntamenti, il primo tenutosi il 18 luglio e l’ultimo si terrà domenica 24, tra laboratori narrativi, presentazioni di libri e letture animate tutti dedicati al mistero: dalle creature fantastiche della tradizione emiliano-romagnola ai giallini dell’ispettore Andy Spaghetti, fino alle storie di fughe, intrighi e commissari con Carlo Lucarelli.

La rassegna, diretta dal giornalista e scrittore Stefano Tura e coordinato da Luca Crovi, scrittore e critico letterario e musicale, è organizzata e promossa da Confesercenti Emilia-Romagna e Confesercenti Cesenatico con la collaborazione, il sostegno e il patrocinio di tutte le istituzioni del territorio, oltre a Regione Emilia-Romagna, Comune di Cesenatico, Apt Servizi Emilia-Romagna e Visit Romagna.

L’ingresso al festival è gratuito

L’articolo Confesercenti E.R.: terzo appuntamento di Cesenatico Noir, il festival della letteratura con delitto proviene da Confesercenti Nazionale.