La solidarietà chiude l’iniziativa “Natale al centro” il 23 dicembre alle 17

L’iniziativa “Natale al centro” con le tipiche casette in legno, quest’anno in Piazza Marconi ad Alessandria, si conclude nel segno della solidarietà. Appuntamento infatti il 23 dicembre alle ore 17 con un concerto natalizio organizzato da Solidal per la Ricerca e dall’Azienda Ospedaliera di Alessandria, con il coordinamento del Guitar Lab del maestro Mario Martinengo, che vedrà inter-venire numerosi artisti tra cui Ezio Vescovo, Alessia Giovannitti, Ludovico Scialò, Carlo Fortunato, Franco Taulino, Franco Russo, Serafina Carpari, Francesca Massa, Cristiano Ivaldi, Coro dei genitori della Scuola Angelo Custode.

Sarà quindi l’occasione per iniziare a scambiarsi gli auguri, divertendosi ed entrando nel pieno del-lo spirito del Natale con un piccolo gesto di generosità. Durante il pomeriggio saranno infatti presenti Francesca Cairello e Silvia Magrassi, Dirigenti Medici della Cardiologia Pediatrica dell’Ospedale Infantile, con un banchetto, sempre nella zona del palco, in cui si potrà donare a sostegno della ricerca sanitaria e ricevere come gadget una pallina di Natale molto speciale.

L’ambulatorio, inserito all’interno della Pediatria diretta da Erico Felici, ha infatti attivo uno studio che ha come obiettivo identificare i fattori di rischio cardiovascolare nella popolazione pediatrica per una corretta prevenzione.

«Le malattie cardiovascolari – spiega la dottoressa Magrassi – costituiscono la più frequente causa di malattia e mortalità nei paesi industrializzati. In Italia, per esempio, incidono per oltre il 42 per cento della mortalità e rappresentano la principale conseguenza dell’aterosclerosi, processo cronico degenerativo che, come dimostrato da importanti studi, ha le sue origini in età pediatrica». Identificare tali fattori, quindi, diventa fondamentale per prevenire le malattie cardiovascolari o per lo meno limitarne l’aggravarsi: «Una precoce diagnosi di ipertensione arteriosa in un bambino, ad esempio, può avere un importante impatto sulla sua futura salute – aggiunge la dottoressa Cairello – così come tutte le patologie correlata all’obesità, sempre più frequenti in ambito pediatrico».

Investire nella ricerca, quindi, significa investire nel futuro: quale momento migliore se non a Natale?

 “Natale al Centro”.

Ultimi giorni del Mercatino di Natale in piazza Marconi con le tipiche casette in legno  che rimarranno fino al 24 dicembre. È l’evento di marketing urbano promosso da Confesercenti e Procom, in accordo con l’Amministrazione comunale, che contribuisce a rendere attrattivo il centro cittadino.

Nelle 12 casette in legno si potranno trovare: miele artigianale, sculture in cera d’api e cesti natalizi con prodotti derivati del miele; decorazioni artigianali e oggettistica natalizia; dolciumi della tradizione: i “Lacabon” il torrone e molto altro; panettoni artigianali, confetture; accessori e abbigliamento in cashmere e lana; bigiotteria artigianale; prodotti tipici piemontesi; cesti natalizi.

“Siamo molto orgogliose della collaborazione con l’Azienda Ospedaliera Santi Antonio e Biagio e Solidal per la Ricerca che , anche quest’anno, partecipano con un bellissimo e solidale concerto che anima il nostro centro storico e accende la luce sulla solidarietà, che è il vero spirito del Santo Natale”- dichiarano congiuntamente Michela Mandrino, Presidente provinciale Confesercenti e Manuela Ulandi, Segretaria Provinciale di Confesercenti.

 

L’articolo Alessandria: concerto e vendita delle palline di Natale per la “Cardiologia pediatrica” proviene da Confesercenti Nazionale.